«

»

Sintomi di Gioia – L’Animale

Come prima più di prima. 

Ogni tanto succede che l’allievo superi il maestro. Così è per “Arrivederci Addio” prima traccia acustica de “L’animale” nuovo mini album dei Sintomi di gioia che è anche il titolo dell’unica canzone scritta dal gruppo di Tortona. E’ un lavoro davvero suonato in grande stile, come Luca Grossi e tutta la band ci avevano abituato in passato. Anche se pochi brani e pochi minuti, in questo caso la qualità è meglio della quantità. “L’Animale” è prodotto da Fabio Magistrali, già produttore delle versioni originali di “Arrivederci Addio” e “Spazi Autogestiti” e fonico e produttore per Afterhours, Karma, Ritmo Tribale, Marta sui Tubi, Perturbazione, Bugo.
La cover dei Perturbazione è davvero il manifesto di questo progetto. la voce di Luca Grossi è incredibilmente pulita, il sound è sempre quello che caratterizzava anche i lavori precedenti come in  “Segnalibro”, ma “L’animale” è una rinascita, un punto a capo, e come diceva Battiato “Vivere non è difficile potendo poi rinascere…” e allora perchè non continuare la propria ricerca coltivando le proprie passioni e ripartire proprio da capo mettendo in discussione di nuovo tutto per evolvere? Anche solo ritrovandosi ad amare insieme alcune cover del passato, ci si aiuta a focalizzare il nostro presente, e “Sentirsi fuori, fuori moda, fuori di sè…” non è poi un gran peccato di questi tempi, davvero.
Gli ospiti presenti in questa piccolo gioiello gratuito e scaricabile dal sito ufficiale della band sono notevoli da Cristiano Lo Mele dei Perturbazione, a Tony Pagliuca, tastierista e leggenda de Le Orme, gruppo indimenticable degli anni settanta sulla scena del progressive italiano insieme alla PFM e al Banco del Mutuo Soccorso. La traccia portante di questo album è stata registrata con un telefono cellulare e nel “L’animale” tutto è possibile. E’ un momento di crescita, è il momento in cui si bada ai contenuti, al passato ed al futuro, perchè in definitiva, come cantano bene i SDG “Ogni fondo in fondo è una rincorsa per chi ha fiato ancora da buttare”, e allora aspetteremo con ansia dove questa altra salita ci porterà.
Antonello Furione
– “Arrivederci addio” (cover Perturbazione) con Cristiano Lo Mele e Tommaso Cerasuolo
– “Era inverno” (cover Le Orme) con Tony Pagliuca
– “Spazi autogestiti” (cover Ritmo Tribale)
– “L’animale”
Contatti:
www.sintomidigioia.it
http://sintomidigioia.info/2010/10/28/lanimale-download/
http://www.myspace.com/sintomidigioia

Permanent link to this article: http://therockblogreview.com/sintomi-di-gioia-lanimale/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>