«

»

DonSettimo – Notte di Mamma

Se avessi dovuto scegliere questo disco convinto dalla sola copertina, l’avrei lasciato sicuramente nel negozio, ma aperta la confezione tutto è cambiato. Cos’è la copertina e l’estetica rispetto ad un ottimo contenuto? Il packaging, ideato come un porta foto è solo l’inizio della cura e dell’originalità di questo album. All’interno nel booklet foto narrano attimi di vita vissuta. Settimo Serradifalco, voce e contrabbasso, arriva al cuore, alle radici del folk italiano già dalla prime tracce. È accompagnato per l’occasione dal fratello Riccardo, il padrino Salvo Compagno, il cantautore di Barcellona Pozzo di Gotto Toti Poeta, il produttore Cesare Basile e le voci femminili di Anna Balistreri, Giusy Passalacqua e Rossella Cubeta. Si parla di canzone d’autore nella sua accezione più alta, originale poesia ed un ruvido sound prodotto per la seconda volta da Cesare Basile. Donsettimo parte dalla terra, dalle tradizioni da un proprio percorso intimo e personale, senza tralasciare la tradizione siciliana e il folclore, che si alternano a grandi ispirazioni: da Fossati, De Andrè a Capossela, da Virginiana Miller a gli ultimi dischi di Marco Parente, da Leonard Cohen a Mark Hollis, da Tom Waits a David Thomas.
Nessuna imitazione, solo grande ispirazione e cammino verso qualcosa di innovativo nel panorama musicale folk italiano che si aspettava davvero da tanto tempo. E così ci ritrovi, impegno cantautoriale, atmosfere folk, e un racconto circolare, un viaggio che si conclude da dov’era partito, con un nuovo bagaglio di esperienza infinito.  Sono nove brani in cui l’impegno lirico narrativo ha un’impostazione quasi teatrale, anche nel cantato, la ricerca sonora è ai massimi livelli. La costruzione è spesso essenziale, ma quando si ha davvero qualcosa da dire, non bisogna far tanti giri di parole. È un lavoro importante perché inaugura un percorso nuovo per la ricchezza e la varietà di un linguaggio. Ci vuole attenzione e mente sgombra dove in un panorama odierno, la maggior parte dei musicisti è mediocre, la qualità sta nel creare brani che davvero valgnoa la pena di esser messi in circolazione.
Raffinatezza a braccetto con semplicità di fruizione, la ricercatezza e impegno di un filo conduttore volte alla scoperta personale, la tradizione, i contrasti, gli strani personaggi che animano le storie sono i veri condimenti del vero senso della sua musica popolare. Occhi diversi, affascinanti abitudini e contraddizioni, tra la espressioni dialettali ed immagini di realtà lontane che vedono ed interpretano la stessa realtà.
Antonello Furione
Contatti:
www.myspace.com/donsettimo
www.malintenti.it/
www.myspace.com/malintentidischi
www.sodaelettrica.it

Permanent link to this article: http://therockblogreview.com/donsettimo-notte-di-mamma/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>